In cucina col Vitello

Stinco con patate e peperoni

Stinco con patate e peperoni
da IL VITELLO DI CASA VERCELLI
facile
40'
4 porzioni
Ingredienti per 4 persone

1 Stinco del Vitello di Casa Vercelli
800 g di patate
400 g di peperoni verdi e rossi
150 ml di olio evo
q.b. peperoncino
q.b. sale
q.b. pepe

Preparazione
  • Lavare e asciugare i peperoni con carta assorbente; tagliarli a metà e togliere il picciolo verde esterno, i filamenti bianchi e i semini interni. Tagliare i peperoni a listarelle dello spessore di circa 2 cm.
  • Sbucciare e tagliare le patate e spicchi non troppo sottili.
  • Far scaldare l’olio in una padella capiente insieme al peperoncino in polvere poi aggiungere le patate e farle cuocere per circa 10 minuti. Aggiungere quindi anche i peperoni a striscioline e cuocere per altri 10 minuti girando di tanto in tanto e delicatamente facendo attenzione a non sfaldare le patate. Aggiustare di sale e proseguire la cottura fino a quando le patate si presenteranno con una croccante doratura.
  • Preriscaldare il forno a 175°, aprire la confezione di Stinco di Vitello e mettere il prodotto in una pirofila senza toglierlo dal suo sacco da forno. Forare il sacco dello stinco nella sua parte superiore con una forchetta e infornare per 150 minuti.
  • Trascorso il tempo di cottura, estrarre dal forno; tagliare con le forbici il sacco sul lato corto ed estrarre l’arrosto facendo attenzione alla fuoriuscita di vapore.
  • Lasciar riposare lo stinco qualche minuto e disporre su un piatto da portata insieme alle patate e peperoni.
TI È PIACIUTA LA RICETTA? CONDIVIDILA SUI SOCIAL Condividi su WhatsApp Condividi su Facebook Condividi su Twitter
Potrebbero anche interessarti

Altre proposte per te